Beauty

La beauty routine per avere capelli sani, forti e luminosi

La beauty routine per avere capelli sani, forti e luminosi

Anche i capelli, per essere sempre forti, belli e in salute, necessitano di una beauty routine ben precisa, composta da diversi step. Ecco quali sono.

L’impacco

Un’ora prima di farti lo shampoo, oppure prima di andare a dormire, fai un impacco ai capelli con un olio vegetale ricco e nutriente, da lasciare in posa dalla radice alle punte dei capelli. Se li hai particolarmente grassi, evita la zona a contatto della cute e spalmalo solo sulle lunghezze. Poi raccogli i capelli, se li hai lunghi, in uno chignon e fissali con una pinza o un elastico morbido. Infine, coprili con una cuffia da doccia e dedicati alle attività che desideri: il calore prodotto dal corpo e amplificato dalla cuffia in plastica farà agire e penetrare meglio i principi attivi dell’olio.

Lo shampoo

Anche i capelli vanno lavati in un modo corretto, non frettoloso e con prodotti ad hoc. Metti nel palmo della mano una noce di shampoo specifico (in generale, meglio se privo di siliconi e sostanze schiumogene) a seconda della tipologia dei tuoi capelli (secchi, grassi, con forfora, sfibrati…) e “scioglila” con un filo di acqua. Bagna i capelli con acqua tiepida e massaggia lo shampoo lentamente, per almeno 2-3 minuti, avendo ben cura di non usare le unghie, che potrebbero graffiare la cute. Sciacqua con acqua tiepida e ripeti l’operazione.

Lo scrub

Soprattutto se hai problemi di forfora o desquamazione potresti provare a fare, una o due volte al mese, uno scrub leggero al cuoio capelluto, che purifica e ossigena la cute. Tieni presente un solo accorgimento: lo scrub andrebbe evitato i giorni prima di esporti al sole.

Il balsamo

Soprattutto chi ha i capelli lunghi difficilmente dopo il lavaggio potrà fare a meno del balsamo, essenziale per poter pettinare i capelli facilmente senza romperli o strapparli. Stendilo solo sulle lunghezze, perché altrimenti tende ad appesantire la chioma: lascia agire 4-5 minuti e risciacqua con acqua tiepida, fino a eliminare completamente il prodotto.

La maschera

Mentre il balsamo puoi applicarlo dopo ogni lavaggio, utilizza la maschera (utile per “sigillare” il capello dalla radice alle punte evitando che si rompa), più ricca di principi attivi, una volta a settimana. Oppure, se non lavi i capelli tutti i giorni, alterna balsamo e maschera. Approfitta di questo momento per massaggiare delicatamente il cuoio capelluto, ossigenarlo e riattivare la microcircolazione. Anche lo shampoo e la maschera vanno sempre scelti  a seconda della tipologia e dello stato di salute del capello: se li hai secchi, scegli prodotti  nutrienti a base di olio di cocco o di oliva, se li hai grassi preferiscili a base di rosmarino, limone o argilla verde.

L’asciugatura

Dopo gli step precedenti, avvolgi i capelli in un asciugamano, senza però frizionare. Districali dolcemente con un pettine in legno a denti molto larghi, per evitare che si strappino. Poi, passa all’asciugatura, utilizzando il phon a bassa temperatura e non attaccato alla testa.

Il trattamento post lavaggio

In commercio si trovano prodotti nutrienti da applicare solo sulle lunghezze, che mantengono idratato e compatto il fusto dei capelli e non vanno risciacquati. Utilizzali una volta a settimana. In alternativa, solo sulle punte, puoi usare qualche goccia di olio di cocco, di lino, di germe di grano, di macadamia o di argan, che nutrono in profondità la struttura del capello.

Invita i tuoi amici su Opinion Model

top
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi